SALGAREDA TORNA ALLA VITTORIA CONTRO STRA, MA CHE BRIVIDI!

Volley Salgareda vs Synergy Reschiglian Stra 3-2

Contro Stra Salgareda traballa ma non molla. Dopo la pesante sconfitta a Codognè, le gialloblù hanno affrontato una delle squadre più pericolose del campionato in questo momento. Sono infatti proprio le squadre che sulla carta non hanno più nulla da perdere a creare i maggiori grattacapi grazie soprattutto all’assenza di pressioni che permette a queste squadre di esprimersi al meglio.
La formazione iniziale vede in campo la formazione tipo: Marangoni-Zangrando, Carniel-Masotti, Furlanetto-Dus e Masiero. 
La squadra scende in campo contratta ma ciò nonostante l’avvio del primo set è abbastanza equilibrato. La differenza alla lunga comincia a farla il servizio avversario che, mettendo in difficoltà la nostra ricezione, porta a casa alcuni ace. Ecco allora che sul 10-14 esce Carniel ed entra Doretto e successivamente anche Furlanetto per Farnia. Stra ha una marcia in più e fa dell’agonismo il suo punto forte portandosi in vantaggio 0-1 nel conto dei set. 
Nel secondo parziale coach Petrone prova a mettere in campo tutte e tre le bande per dare un po’ di stabilità alla ricezione, ma Stra continua a spingere in battuta rendendo lento e scontato il gioco delle gialloblù ed inizia a farsi sentire al centro sia a muro che in attacco. A metà parziale rientra Furlanetto per Farnia ma le ragazze sono in affanno e sembrano non reagire. Sul 12-16 per Stra entra anche Lorenzon al posto di Marangoni per provare un gioco diverso confondendo il muro avversario. Salgareda recupera, ma non abbastanza: 20-25 a favore delle veneziane. 
Sotto di due set  giocati con troppo nervosismo e poca precisione, le gialloblù sono scoraggiate e pronte ad incassare la prima sconfitta in casa. Restano in campo sia Lorenzon che le tre bande con Doretto opposto. Nonostante le ragazze riescano ad esprimere un bel gioco, Salgareda si ritrova di nuovo a rincorrere: Stra gioca bene ed esprime un gioco pulito e preciso che prende alla sprovvista le gialloblù. All’improvviso però accade il miracolo, la squadra pareggia e costringe le giovani avversarie ai vantaggi e, dopo un finale ad alta tensione Salgareda chiude i conti vincendo 28-26. 
Nel quarto set Salgareda finalmente rientra in partita e lascia Stra a 9. Ora sono le gialloblù ad imporre il proprio gioco e soprattutto a spingere al servizio soprattutto con Masotti che porta le compagne ad un vertiginoso vantaggio. Da sottolineare la prova di Lorenzon che, entrata in un momento difficile della partita, si carica la squdra sulle spalle con il suo gioco semplice ma preciso trascinando Salgareda al tiebreak. 25-9 e Salgareda sembra finalmente Salgareda!
Nel quinto e deciso set Salgareda comanda il gioco ma Stra non demorde e vuole a tutti i costi espugnare il fortino gialloblu. La svolta viene dalla difesa Masiero è protagonista con difese impossibili. Sul 10-7 altra presenza in maglia gialla per la giovane Caramaschi che entra al servizio al posto di Furlanetto. Alla fine l’ago della bilancia pende di nuovo a favore delle gialloblù che ancora una volta riescono a mantenere inviolato il proprio campo.
Ecco le parole di Lorenzon a fine gara: “Sulla carta sembrava una partita semplice vista la differenza in classifica, ma poi in campo il Synergy ci ha messo in gran difficoltà. Loro sono partite subito forte e in un attimo erano avanti di due set. Noi siamo state brave a recuperare forze e grinta e ribaltare il risultato con una bella prestazione. È una vittoria molto importante, non solo per la classifica ma anche per lo spirito di squadra!”
Si prevede un finale di stagione scoppiettante! Prossimo appuntamento sabato 08/04 in casa dell’IPAG Noventa (VI).

 

VOLLEY SALGAREDA – SYNERGY RESCHIGLIAN STRA 3-2 (22-25; 20-25; 28-26; 25-9; 15-11)

 

~ UFFICIO STAMPA

logo

A.S.D. Volley Salgareda

Via Callunga, 6
31040 Salgareda (Treviso)
P. IVA - Cod. Fisc. 03374360265
Codice Società 06.026.0058
Privacy Policy